Giardino Vescovile di Bressanone: nulla è deciso, tutto è aperto!

Forum di Bressanone – Mercoledì 27 marzo 2019 – Serata informativa e presentazione di un concetto alternativo al progetto turistico a firma del signor Andrè Heller.
L’Iniziativa per il futuro del Giardino Vescovile si fa nuovamente carico di informare e cercare contatto con le/i brissinesi, ripresentandosi come chiaro punto di riferimento per la cittadinanza.

Dopo la prima uscita con la conferenza stampa del maggio 2018, dopo lo strepitoso risultato d’agosto con più di 4.000 firme raccolte ed in seguito a molteplici incontri ufficiali con varie cariche istituzionali ed ecclesiastiche, abbiamo ora deciso di ripresentarci alle/ai brissinesi ed esporre un accurato e preciso concetto di giardino al quale abbiamo lavorato in questi ultimi mesi.

Siamo in grado di presentare un valido progetto alternativo al parco eventi che il Comune vorrebbe imporre alla città. Un progetto di un parco e polmone verde che prende forma grossomodo dalle linee già chiaramente indicate dalla popolazione; a queste ha fatto poi seguito il concorso internazionale con il progetto che è stato dichiarato vincitore ed approvato all’unanimità dalla Giunta Comunale in data 18.03.2015.

Ma, oltre ad esporre il mero concetto di oasi verde in pieno centro, renderemo noti pure i dati relativi alle ipotizzabili spese di realizzazione e manutenzione, nonché le possibilità di gestione dell’areale.
Per colmare il vuoto d’informazioni creatosi in quest’ultimo anno per il totale silenzio del Comune, abbiamo invitato ufficialmente il signor sindaco a partecipare alla serata; offriamo quindi e volentieri la possibilità pure ai nostri amministratori di poter illustrare ai presenti il proprio progetto. Siamo convinti che questo invito verrà accettato di buon grado e, finalmente, si potranno scoprire le carte tenute sin’ora così nascoste.

Naturalmente pure il pubblico avrà occasione di intervenire e l’Iniziativa si rallegra sin d’ora per l’interessante discussione che si svolgerà a fine serata e per il costruttivo contributo che i brissinesi sapranno senz’altro dare. Riteniamo infatti di fondamentale importanza che anche la cittadinanza possa esprimersi sulla destinazione di questo bellissimo parco; ritroviamoci quindi numerosissimi a questo appuntamento che potrebbe risultare di basilare importanza.

Bressanone, 18 febbraio 2019

Per l’Iniziativa per il futuro del Giardino Vescovile:
Maria Paola Asson, Hermann Barbieri, Paolo Cattoi, Barbara Fuchs, Michael Gasser, Mathilde Grünfelder, Hans Heiss, Walter Kircher, Franz Linter, Eva Prader, Maria Stockner

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto